Comunicato

12-03-2020

a seguito dell’emanazione del nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e al fine di favorire la permanenza al proprio domicilio dei cittadini, il Circolo ARCI Zenzero è chiuso.

10-03-2020 Comunicato del Direttivo del Circolo ARCI Zenzero

 

Ponti di verità contro il razzismo

Verbale della riunione del 20 settembre 2018 allo Zenzero

Partecipanti:

Andrea Torre per Medi, Domenico Saguato e Francesca Camponero per Genova solidale

Renato Carpi per Algebar, Emilio Di Maria per GLIS

Cecilia Balbi, Letizia Calegari, Anna Lazzarotto, Antonio Manti, Angelo Moreschi, Paolo Segaliari per Zenzero

I presenti hanno comunicato le numerose prossime iniziative contro il razzismo, promosse dalle proprie associazioni (vedi elenco a piè di pagina).

Si è discusso a lungo sulle difficoltà di contrastare le culture e le posizioni razziste basate sulla paura, la superficialità e la disinformazione: a tal proposito è emersa l’esigenza di trovare forme più incisive di comunicazione. Abbiamo comunque condiviso che è importante mantenere viva l’iniziativa su questi temi e che la collaborazione delle nostre associazioni è una prima risposta all’esigenza di dare maggiore forza comunicativa ad una narrazione reale dei fenomeni migratori.

Si è convenuto inoltre sull’importanza di considerare i migranti soggetti, a cui dare la parola, oltre che parlarne.

Sono state prospettate 2 modalità operative:

  1. La collaborazione nella diffusione dell’informazione delle iniziative delle singole associazioni, che, oltre a raggiungere un target più numeroso, eviterebbe possibili sovrapposizioni di eventi,

  2. La progettazione di iniziative, organizzate e promosse da un pool di associazioni. Inoltre, se concordate, si potranno assumere prese di posizione condivise su politiche discriminatorie.

Rispetto al primo punto, a partire dal primo elenco di iniziative già progettate, si potrebbe stabilire che la comunicazione degli eventi venga stabilmente scambiata e diffusa da ogni associazione con i propri canali. La diffusione capillare delle iniziative potrebbe contribuire a costruire una rete di riferimento per i cittadini che scelgono un’informazione libera e che vogliono riconoscersi in una comunità accogliente.’

‘Rispetto al secondo punto si potrebbero organizzare collegialmente una serie di incontri pubblici, finalizzati a contrastare la disinformazione e i luoghi comuni.
Inoltre, ci auguriamo che dalla rete di persone e associazioni che prenderanno parte attiva alle iniziative possa emergere la progettazione di azioni politiche condivise, mirate alla tutela dei diritti, alla promozione dell’equità e alla lotta alle discriminazioni.’

Prossimi eventi genovesi sui fenomeni migratori e contro il razzismo

4 ottobre 2018, “Eritrei, chi siamo e perché scappiamo” (Genova solidale)

16 ottobre 2018, “A sud del mediterraneo – L’accoglienza oltre i confini del mare” (Università di Genova)

19 ottobre 2018, presentazione del libro “Non lasciamoli soli” di Alessandra Ziniti e Francesco Viviano (Genova solidale)

25 ottobre 2018, Presentazione del rapporto IDOS “Dossier statistico immigrazione” (Centro Studi MEDI’)

29 ottobre 2018, “Storia del colonialismo italiano” intervento di Antonio Maria Morone (Algebar- Itineranti)